Pages

2010/07/14

Palazzo della Civiltà Italiana


Ieri sera mi trovavo dalle parti dell'EUR.
Il quartiere è piuttosto recente, è stato progettato negli anni '30 in previsione di una Esposizione Universale (la sigla EUR sta per Esposizione Universale di Roma)  mai svoltasi a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale.
Dopo la fine della guerra il progetto venne ridefinito e completato con edifici moderni e architetture sportive in previsione delle olimpiadi del 1960.

Quello nella foto è il Palazzo della Civiltà Italiana, che noi romani chiamiamo affettuosamente il “Colosseo Quadrato”, vista la sua (voluta) somiglianza con l’originale Colosseo dell’antica Roma.
L’edificio occupa una superficie di 8.400 metri quadri ed è alto 50 metri (68 con il basamento). Nel corso degli anni ha ospitato diverse fiere, convegni e manifestazioni.
Oggi è in restauro e al termine dei lavori ospiterà il Museo degli Audiovisivi.

Sulla sua sommità, sopra l’ultima fila di archi c’è questa scritta: "Un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigratori."

Ho dovuto fare diversi scatti prima di averne uno decente (con il palazzo dell’ENI, a immagine e somiglianza di quello dell’ONU di NY, invece non sono stato altrettanto fortunato).
I limiti della mia Sony Cybershot compatta cominciano farsi sentire...
Last night I was in EUR.
The district is fairly recent, was designed in the 30s in anticipation of a World Exposition (the acronym stands for Universal Exposition of Rome) that was never held because of the outbreak of World War II.
After the war the project was redefined and supplemented with modern buildings and sports center in anticipation of the Olympics of 1960.

The one pictured is the Palace of Italian Civilization, that we Romans affectionately call the  "Square Colosseum", because of its (intentional) resemblance to the original Coliseum of ancient Rome.
The building occupies an area of 8,400 square meters and is 50 meters tall (68 with the base). Over the years it has hosted several exhibitions, conferences and meetings.
Today it is being restored and will house the Museum of Audiovisual.

On the top, above the last row of arches, there is an inscription: 'A nation of poets, artists, heroes, saints, thinkers, scientists, navigators, transmigration.'

I had to take several shots before having a decent one (with the ENI Building ,who strongly reminds  the UN building in NY, I was not so lucky).
The limits of my compact Sony Cybershot start taking their toll ...

No comments:

Post a Comment

Thanks for visiting my blog!